Come proteggersi dalla tossicità dei metalli pesanti? 4 semplici passi

Come proteggersi dalla tossicità dei metalli pesanti? 4 semplici passi

Evitare l'esposizione a metalli pesanti è quasi impossibile nel mondo di oggi tecnologicamente avanzato. Siamo esposti per tutto il tempo di metalli pesanti sotto forma di aria, acqua, cibo, prodotti o attraverso altri oggetti di consumo. L'ingestione di metalli pesanti come l'alluminio, il mercurio, il piombo, l'arsenico, il cadmio è molto tossico, se si verifica l'esposizione acuta o cronica.

Heavy Metal Esposizione: L'esposizione acuta a metalli pesanti si verificano quando il tuo livello di esposizione spara tutto ad un tratto e si diventa vittima di un evento disastroso. Incidenti in fabbrica su larga scala che si traducono in rilascio di gas chimici, tossine, sostanze metalliche pesanti in aria, ecc appartengono a questa categoria. Un'altra esposizione, il tipo cronica, avviene su base giornaliera. È forse esposti a metalli pesanti ogni giorno, sotto forma di alimenti, utenze, otturazioni dentali, aria, polvere, fumo e un sacco di cose involontariamente. Anche se l'esposizione acuta metallo è facile da identificare e diagnosticare, esposizione a metalli cronica non è così.

Con l'esposizione cronica, si è in grado di percepire gli squilibri solo quando qualche sistema cruciale non riesce drasticamente. Anche i vaccini, pesticidi e insetticidi possono formare tossine nel corpo. L'assorbimento di tossine avviene attraverso il cibo, l'acqua, l'aria e anche attraverso la pelle. Esposizione alla luce (in un giorno per giorno) di acqua di rubinetto, "argento" dentale otturazioni, vaccini, fertilizzanti, insetticidi può aumentare il tenore di tossina / deposito sul tuo corpo nel corso di un determinato periodo di tempo. Tossine in eccesso nel corpo lega nei tessuti molli, causando blocchi nel flusso sanguigno. Spesso, questo può essere la causa dietro aterosclerosi e arteriosclerosi.

Come proteggersi dalla tossicità dei metalli pesanti: Molti pensano che la tossicità dei metalli pesanti non è così grave. Non è così. Se diventi una vittima di tossicità dei metalli, si deve stare attenti con il cibo, l'acqua e l'aria si assunzione.

1. Evitare di metallo pesante utilizzo / esposizione: arrivare a conoscere le fonti di metalli pesanti e i modi specifici in cui i metalli pesanti possono influenzare voi. Evitare di utilizzare / esporsi a loro. Se possibile, evitare l'esposizione ad altre tossine chimiche o agenti che possono creare blocchi nel flusso sanguigno. Se si lavora un ambiente / heavy metal chimica, assicurarsi di avere l'equipaggiamento protettivo per evitare qualsiasi tipo di esposizione.

2. Cercare sintomi: Se l'esposizione di metalli pesanti è inevitabile, si dovrebbe andare avanti con il passo successivo - l'identificazione dei sintomi e il trattamento di loro. Cercare i sintomi di tossicità dei metalli pesanti. Questi includono confusione mentale, dolori muscolari, dolori, mal di testa, perdita di memoria, disturbi gastrointestinali, allergie alimentari, intolleranze, problemi di visione, stanchezza, disturbi cardiaci, e altri disturbi cronici. Dal momento che i sintomi sono vaghi, non si può essere in grado di diagnosticare se sono il risultato di esposizione a metalli pesanti. In questo caso, è possibile consultare un medico e schermo tutto il corpo per la tossicità dei metalli pesanti.

3. Presentazione: Il passo successivo è quello di sottoporre a voi stessi di screening per la tossicità dei metalli pesanti. Il processo di screening più semplice è una analisi dei capelli seguita da test delle urine dopo l'assunzione di farmaci chelanti. Se un test raccolta delle urine delle 24 ore indica la presenza di contenuto di metalli in eccesso, allora, è meglio andare a fare una analisi completa e scoprire il metallo pesante che causa disturbi in voi.

4. Trattamento: Una volta identificato che la tossicità dei metalli pesanti è la ragione dietro i vostri disturbi, è meglio andare avanti con la terapia chelante . È necessario scegliere l'agente chelante sulla discussione con il vostro medico. La maggior parte del tempo, il trattamento coinvolgerà endovenosa chelazione EDTA, accompagnato da vitamina C e minerali infusioni endovenose.

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo.

Lascia un commento

Devi essere loggato per pubblicare un commento.